Huawei annuncia EMUI10: la parola d’ordine è ‘interconnessione”

0

Durante l’HDC, tenutasi tra il 9 e l’11 agosto 2019 a Dongguan in Cina, Huawei ha ufficialmente rilasciato EMUI10, la nuova interfaccia dalle numerose funzionalità inedite.

EMUI10 renderà possibile l’esecuzione di operazioni avanzate per ognuna delle applicazioni dei device come, per esempio, funzionalità specifiche per chiamate audio e video su ogni piattaforma e in ciascuna condizione di utilizzo, funzioni business su ogni device e ottimizzazione degli apparecchi smart-vehicle.

Allo stesso tempo, la possibilità di gestire un unico processo di sviluppo per ciascuna applicazione, che sarà compatibile con tutti i dispositivi.

EMUI ha reso possibile l’interconnessone tra dispositivi, nonché tra device e applicazioni, e migliorerà ulteriormente l’esperienza dell’utente su ogni piattaforma e in ogni condizione d’uso.

A conclusione dell’evento di lancio, il Presidente Wang ha annunciato che una versione Beta di EMUI10 sarà diffusa a partire dal prossimo 8 settembre 2019 sui dispositivi della serie Huawei P30 e su altri modelli e che la nuova release sarà disponibile sulla prossima generazione di prodotti della serie Mate.

EMUI10 offre tre importanti aggiornamenti: il design UX, assieme a nuovi standard di funzionamento del software.

EMUI10 offre inoltre la possibilità di usufruire di una modalità “dark” per offrire un maggiore comfort visivo. Una recente ricerca ha rivelato che la luminosità e la saturazione di un colore sono percepite in modo diverso a seconda di uno sfondo chiaro o scuro.

La modalità scura ottimizza sia il contrasto cromatico tra testi e sfondi scuri sia il colore dei testi e delle icone di sistema, e il risultato finale garantisce coerenza visiva, comfort e leggibilità.

EMUI10 adotta la rivoluzionaria tecnologia distribuita multipiattaforma per supportare le videochiamate HD tra più dispositivi. Gli utenti possono effettuare chiamate audio e video quando e dove si trovano.

Se c’è una chiamata in arrivo, gli utenti possono scegliere di rispondere utilizzando un altoparlante intelligente. O se si tratta di una videochiamata, possono rispondere tramite una TV, un dispositivo montato sul veicolo o persino inviare un feed video in tempo reale da un drone in modo che anche amici e parenti possano godere dell’esperienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here